Colle del Sole

colle_sole

Il bisnonno Antonio nel 1930, era un giovane innamorato della sua vigna incastonata sulle colline del Chietino tra il monte e il mare; tanta fede, tanto lavoro, e la fortuna che sia il nipote Enzo che il pronipote Fabio abbiano ereditato la stessa passione per fare il buon vino; grazie a tutto questo si è raggiunta in 80 anni una solida realtà produttiva che è riuscita, pur restando con i piedi in terra, a scegliere l’obiettivo della qualità piuttosto che la ricerca dei grandi numeri.

Colle del Sole è oggi una azienda che possiede e lavora, oltre ai terreni propri della famiglia, diversi nuovi poderi a vigneto, sempre nell’ambito dei comuni limitrofi; alcuni già in produzione dalle scorse vendemmie, altri recentemente impiantati. La superficie produttiva risulta oggi quasi raddoppiata, in linea col programma di sviluppo recentemente varato, con lo scopo di coltivare anche “altri” vitigni particolarmente richiesti dal mercato nazionale ed internazionale. Le proprietà sono esposte al meridione, sulle colline Teatine spesso in vista del mare. I vigneti più antichi, la cantina, lo showroom-punto vendita e l’ impianto di imbottigliamento sono in Contrada Cetti, (Francavilla al Mare).

LE VIGNE COLLE DEL SOLE OUR VINEYARDS

La nostra vera ricchezza è nell’elenco che segue, e che vi mostriamo con orgoglio: la lista dei vigneti di proprietà e direttamente coltivati dalla Colle del Sole, tutti strettamente sotto il controllo delle Autorità preposte.

I PRODOTTI

La produzione attuale Colle del Sole include etichette di grande prestigio DOC Grand Cru annate 2007 e 2008, DOC e IGT, dei vini Montepulciano d’ Abruzzo, Merlot Rosato, Pecorino, Chardonnay, Bombino Bianco; nel corso dell’anno 2013 è stato introdotto sul mercato anche il Rosso Passito delle Terre di Chieti, una serie limitata e numerata di confezioni speciali che ha incontrato grande successo, e che sarà reiterata nel 2014. Sempre validissima, infine, la linea dei vini da tavola “Donna Antalya” , Bianco, Rosso e Rosato, prodotti giovani e schietti, per ogni giorno dell’anno. Ultimo nato del 2013, il Brut spumante, che ha avuto il suo ingresso in società esattamente per il veglione di Capodanno 2014. Il nuovo anno ha poi portato ancora una novità, la coppia, “Amami”, una bottiglia di Cigliegiolo rosso ed una di Malvasia bianca, dalle inconfondibili etichette. I nostri vini riflettono il carattere della loro terra di origine, così come il carattere della gente d’Abruzzo, “forte e gentile”, come dice il detto popolare. Nonostante i numerosi premi ed i riconoscimenti ottenuti in questi ultimi anni nel corso di varie fiere ed esposizioni, in Italia ed all’estero, ed il ragguardevole sviluppo che l’azienda ha avuto in questo ultimo decennio, la Proprietà è comunque rimasta affezionata alla sua politica di gestione familiare, dando priorità alla massima cura nelle attività di vinificazione e maturazione, sempre nella sua cantina in Francavilla al Mare. La produzione e la vendita diretta alla cantina di vini pregiati da tavola è iniziata negli anni ’30, e non è mai stata interrotta, a beneficio della affezionatissima clientela del circondario ma anche dei viaggiatori e turisti di passaggio, che hanno così modo di visitare le nostre cantine.